(Scenografo)

È lo scenografo della compagnia. Provvisto di fantasia, gusto, ingegno, ma anche di notevole senso pratico, è in grado di creare le scenografie più complesse per permettere al regista di realizzare “i suoi sogni”. Nulla è troppo difficile, niente è impossibile per Gabrio. Dalla scenografia più lineare, a quella più elaborata, dall’architettura d’avanguardia a quella neoclassica, la compagnia del delfino ha nel suo scenografo uno degli elementi insostituibili del pool tecnico. Ha vinto il premio Colosseo per la migliore scenografia sia per Ocean Arrow che per la Sora Pia. Con Riccardo e Fabio forma un team imbattibile.

Al lavoro con:

2001 Odissea Nell’Ospizio, Faust Food, Cose Turche, La Dama Chez Maxim, La Bisbetica Sprecata, Camerino N° 1, Don Nicolino Fra’ Li Guai, La Tela del Ragno, Non Te Li Puoi Portare Appresso, Black Comedy, Dry Rot, La Cena dei Cretini, Delitto al Castello, Arsenico & Vecchi Merletti, Niente Sesso, Siamo Inglesi, È una Caratteristica Famiglia, La Pimpaccia de Piazza Navona, Tredici A Tavola, Spirito Allegro, L’Erede, L’incidente, Sugo Finto, La Sora Pia c’aveva du’ fije…, Ocean Arrow, La Spallata, Grispino Er Carzolaro, Senza Moccolo!, Servizio in Camera, Ladro di Razza, Stelle de Roma, Così è (se vi pare), Scusi lei… Ucciderebbe mio marito?, La Parola ai Giurati

Riconoscimenti

Premio Colosseo 2019: Miglior Scenografia (La parola ai giurati di Reginald Rose)
Premio Colosseo 2015: Miglior Scenografia (Senza Moccolo! di Fiammetta Veneziano)
Premio Colosseo 2012: Miglior Scenografia (Ocean Arrow di Fiammetta Veneziano)
Premio Colosseo 2011: Miglior Scenografia (La sora Pia c’aveva du’ fije… di Fiammetta Veneziano)